BULLETPROOF

anno 2020 durata 60'

coreografia Ilenia Romano

danzatori CZD2 giovane compagnia zappalà danza

montaggio sonoro Pierpaolo Cimino

“Bulletproof” (titolo provvisorio) nasce da una lunga ricerca sul fenomeno del bullismo, sui suoi meccanismi sensoriali e relazionali. È uno spettacolo che non cerca una “morale comune” come blanda soluzione, ma vuole sviscerare sentimenti e sensazioni fisiche legate a ruoli, dinamiche del singolo e del gruppo in cui è possibile specchiarsi aldilà di ogni pre- e auto- giudizio. Protagonista assoluto è il corpo con il suo vibrare, il suo patire, subire e imporsi, con tutte le verità che può svelare in relazione all’Altro.