Dance Attack

anno 2018 durata 60'

Performance site-specific a cura di Seifeddine Manai e Marion Castaillet Dhomps con i danzatori di MoDem CZD, giovane collettivo della compagnia zappalà danza.

Azioni di danza urbana che hanno debuttato nel mese di settembre 2018 a Catania, in luoghi non usuali: il Monastero dei Benedettini, sede del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università degli Studi di Catania, sono stati luogo di performances, in cui la fisicità ha trovato espressione all’interno di questa magnifica cornice architettonica, da sempre simbolo di idee e conoscenza. Nel Museo Civico Castello Ursino, installazioni e azioni corali sono stati sviluppati all’interno delle sale del monumento federiciano, simbolo della nascita della scuola poetica siciliana. La terza performance ha conquistato le stazioni metropolitane della città, convergendo all’interno della stazione Stesicoro. Quest’ultima ha ospitato la musica dal vivo di Jacaranda – Piccola Orchestra Giovanile dell’Etna, all’insegna dello slogan “Catania si muove!”, coniato in collaborazione con il nostro partner Ferrovia Circumetnea.

La performance site specific Dance Attack a cura di Seifeddine Manai e Marion Castaillet Dhomps sarà disponibile per tutta la stagione 18-19, e adattabile a spazi di diversa tipologia, all’aperto o al chiuso.