MoDem PRO – Programma e opportunità

 

     

 

MoDem PRO è rivolto a quei danzatori che abbiano concluso il percorso formativo quindi già formati tecnicamente, provenienti da diverse formazioni e che a seguito di una selezione saranno ritenuti idonei a sviluppare il linguaggio della Compagnia Zappalà Danza e ad assimilare il suo repertorio. È indirizzato soprattutto a danzatori professionisti, che desiderano conoscere e/o approfondire il linguaggio MoDem, in tutti i casi dai 20 anni in su; è richiesta una solida base di classico e contemporaneo.

Il programma MoDem PRO prevede 4 mesi di lavoro, dal 27 agosto al 21 dicembre 2018, al termine del quale, a partire dal mese di Gennaio 2019, un gruppo selezionato di massimo 8 danzatori andrà a formare il Collettivo Modem CZD, per lavorare su diverse creazioni. Per i danzatori selezionati sono previste delle borse di studio*.

Il lavoro del programma MoDem PRO nei quattro mesi si sviluppa attraverso una limpida analisi delle pratiche e dei codici gestuali tipici del nostro vocabolario, affinché si avvii un concreto cammino verso il linguaggio MoDem, per approfondirlo ed eventualmente portarlo in scena.
Quotidianamente i partecipanti al MoDem PRO seguiranno lezioni di classico, lezioni del linguaggio modem, laboratori e repertorio della CZD oltre a incontri saltuari di teatro fisico e di parola e incontri sulla drammaturgia in uso dalla Compagnia Zappalà Danza

Programma di lavoro sono inoltre i SEEDS, strumento pensato per dare spazio alla creatività artistica degli stessi danzatori, che elaborano piccole coreografie, sotto il coordinamento del M°Enrico Musmeci. Le coreografie Seeds saranno portate in scena dallo stesso gruppo a dicembre, al termine dei quattro mesi, in una serata con musiche dal vivo, in collaborazione con l’AME Associazione Musicale Etnea e l’Orchestra Jacaranda diretta da Puccio Castrogiovanni.

* La borsa di studio per i danzatori selezionati copre i costi relativi a tutte le lezioni e coreografie del Modem CZD – Collettivo Giovane della Compagnia Zappalà Danza – per i mesi di gennaio e febbraio, e dal mese di marzo sarà anche in denaro nei periodi di lavoro.

Tre gli step di valutazione per l’ammissione al MoDem PRO:

– Nella prima fase vengono valutati video e cv
– Nella seconda i danzatori selezionati partecipano all’audizione
– Nella terza i candidati che hanno superato le prime due fasi, vengono invitati alla selezione finale con workshop gratuito tenuto direttamente da Roberto Zappalà.

Per registrarti all’audizione clicca qui

 

Per la Compagnia Zappalà Danza MoDem è stato e continuerà ad essere uno strumento importante per il reclutamento di danzatori per il proprio organico.
Questi i danzatori selezionati negli anni dal percorso MoDem, che tuttora collaborano con la compagnia o che ne hanno fatto parte:

Jan Brezina, Erika Cassarino, Irene Coletta, Francesco Colaleo, Adriano Coletta, Veronica Cornacchini, Michela Cotterchio, Annalisa Di Lanno, Filippo Domini, Alain El Sakhawi, Federica Esposito, Alberto Gnola, Raquel Gualtero Soriano, Nunzio Impellizzeri, Marco Mantovani, Sonia Mingo, Giulia Mininel, Gaetano Montecasino, Camilla Montesi, Gioia Maria Morisco Castelli, Silvia Oteri, Fernando Roldan Ferrer, Claudia Rossi Valli, Adriano Popolo Rubbio, Roberto Provenzano, Ilenia Romano, Ariane Roustan, Alessandra Scalambrino, Paola Valenti, Valeria Zampardi