Spettacolo in abbonamento

E[MA

MARIA DONATA D’URSO [IT]

WOLF KA [DE]

e[ma

Disorienta 

durata 55 minuti 

 

e[ma è una scultura vivente. Un lavoro coreografico frutto della ricerca dei due artisti durante la residenza alla Villa Kujoyama in Giappone su l’ideogramma: «MA: esperienza del vuoto e del silenzio tra le cose e gli esseri».

La partizione coreografica è interpretata da danzatori di generazioni, culture, e linguaggi diversi. Il lavoro pone l’attenzione sugli spazi interstiziali di queste molteplici differenze per aprirsi a una nuova estetica. La scena diventa come un microcosmo con riferimento al mondo contemporaneo: la relazione tra danza e tecnologie non propone un mondo virtuale, ma al contrario, un dialogo fisico tra gli oggetti-robot e i corpi dei danzatori. L’organico e il geometrico insieme creano un’unica esperienza spazio-temporale.

 

Ideazione: Maria Donata D’Urso, Wolf Ka | coreografia: Maria Donata D’Urso | interpreti: Maria Donata D’Urso, Suzon Holzer, Anne Laurent and Bumpei Kunimoto |oggetti e dispositivo interattivo: Wolf Ka | luci: Sylvie Garot | musica: Lorenzo Bianchi Hoesch |collaborazione costumi: Manuela Agnesini | costruzione digitale e stampa 3D: ENSCI | con la complicità di: La Nouvelle Fabrique e Volumes | manager di produzione: Catherine Monaldi | produzione: DisOrienta | co-produzione: Centre des arts d’Enghien-les-Bains, scène conventionnée « écritures numériques » et le Centre National de Danse Contemporaine d’Angers |con il sostegno: Ministère de la culture – Drac Ile-de-France,  DICRéAM and ENSCI.

TRAILER: https://vimeo.com/256392301

Altri appuntamenti con Disorienta: weekend speciale a Viagrande Studios