Spettacolo in abbonamento

LA NATURA DELLE COSE

LA NATURA DELLE COSE

VIRGILIO SIENI

 

La drammaturgia de La Natura delle cose è stata elaborata a partire dal testo di Lucrezio; a questo scopo Virgilio Sieni si è avvalso della prestigiosa collaborazione di Giorgio Agamben, tra i più importanti e originali filosofi del nostro tempo. La musica è una creazione originale di Francesco Giomi, compositore e direttore del centro Tempo Reale di Firenze. Il testo dello spettacolo è stato letto e registrato dalla celebre cantante Nada, che per la prima volta offre il suo contributo vocale in uno spettacolo coreografico.

I cinque danzatori attraversano le tre scene dando vita a un compatto quartetto di uomini e a una figura femminile metamorfica e sempre presente, come la Venere-dea dell’atto generativo evocata da Lucrezio all’inizio del suo poema. La scelta del De rerum natura coincide con l’urgenza di rivolgersi alla natura delle cose, alla loro anima e origine, ponendo la danza come strumento di indagine e come manifesto per una riflessione sull’oggi.

 

regia, coreografia, scene: Virgilio Sieni | collaborazione alla drammaturgia e traduzioni: Giorgio Agamben | danzatori: Ramona Caia, Jari Boldrini, Nicola Cisternino, Maurizio Giunti, Andrea Palumbo | musiche originali: Francesco Giomi | voce: Nada Malanima | costumi: Geraldine Tayar e Elena Bianchini | luci: Mattia Bagnoli | strutture gonfiabili: Fly In Balloons s.r.l. | maschere animali: Chiara Occhini | prosthesis e consulenza meccanismi, automazioni: Giovanna Amoroso e Istvan Zimmermann-Plastikart | si ringrazia: Tempo Reale Firenze | produzione 2008: Teatro Metastasio – Stabile della Toscana, Compagnia Virgilio Sieni | collaborazione alla produzione: Torinodanza, CANGO Cantieri Goldonetta Firenze | la Compagnia è sostenuta da: Ministero per i Beni e le Attività Culturali Regione Toscana, Comune di Firenze – Assessorato alla Cultura, Comune di Siena – Assessorato alla Cultura | Nuovo allestimento 2019