Fic Fest

Naufragio con spettatore

Prima tappa di Odisseo, liberamente ispirato al saggio “Naufragio con spettatore” di Hans Blumenberg

                                               

Dedicato a Sergio

                                               

coreografia e regia: Roberto Zappalà | musiche: J.S.Bach, C.Gounod | drammaturgia: Nello Calabrò e Roberto Zappalà | danzatori: Fernando Roldán Ferrer, Roberto Provenzano

pianoforte: Luca Ballerini | soprano: Marianna Cappellani | Una produzione: Scenario Pubblico/CZD | in collaborazione con: Teatro Stabile di Catania, ArtEZ Arnhem (NL), uva grapes Catania contemporary dance festival, AME Associazione Musicale Etnea | con il sostegno di: MiBAC e Regione Siciliana Ass.to del Turismo, Sport e Spettacolo

Naufragio con Spettatore è la prima tappa di Odisseo. Partendo dall’idea del naufragio si è approdati a concetti quali viaggio, fame/sete, morte/salvezza, assenza di spazio, oltre a riferimenti a Ulisse in quanto naufrago e non si è potuto non trattare la cronaca con i continui attraversamenti dei migranti e i conseguenti e tragici naufragi. Spunti emotivi sono stati tratti anche dall’opera pittorica di T. Gericault “la zattera della medusa”.

               

“È una danza notturna, quella magnificamente interpretata da Roberto Provenzano e Fernando Roldán Ferrer, che si rivela nel buio dopo lunghi istanti. L’arte coreutica si fa pittura” Alessandro Iachino, Teatro e Critica

“L’anno di produzione è il 2010, ma Naufragio con Spettatore continua tutt’oggi, per la suggestione
della partitura coreografica, a dire senza parole delle carrette del mare, degli infiniti sbarchi sulle coste italiane e della nostra ambivalente indifferenza” Matteo Brighenti, PAC

“Cinquantacinque minuti di uno spettacolo intenso, perfetto nella coreografia, grazie anche a due
danzatori prodigiosi” Caris Ienco, Perinsala

 

biglietti:

intero 15 euro / ridotto 12 euro (under 23, over 65, universitari)