PERFORMANCE

Pixel (evolution)

Coreografia e Regia Salvatore Romania e Laura Odierna
 
Musiche Salvator Romania
 
Musicisti (live) Salvo Amore (Chitarre) Michele Conti (Lyra), Alessandro Borgia (percussioni)
 
Interpreti Salvatore Romania, Valeria Ferrante,Judith Nagel, Roberto Provenzano, Pau Estrem Tintore
  
Vi è un modo di dire: “Non c’è due senza tre” che significa che le cose belle “accadono” tre alla volta e l’accadere implica azione, un’azione che porta risultati concreti e produce manifestazioni tangibili”.
Dusty Bunker
 
Il pixel indica ciascuno degli elementi puntiformi che compongono la rappresentazione di un’immagine digitale. Ogni pixel è costruito da 3 elementi fisici, i Dot, emettitori di luce, disposti in modo differente a seconda delle esigenze che a causa della loro prossimità, creano l’illusione ottica di un singolo pixel.
Pixel è una performance in cui danzatori e musicisti danno vita ad una struttura ternaria costruita su azioni, suoni ed immagini in cui il 3 non è forma, ma energia vitale che si cela all’interno della forma, incipit di azioni che si riversano l’una nell’altra, guidate da pulsioni che tracciano un percorso di espansione, espressione e crescita mosso da un unico respiro creativo.
 
Laura Odierna e Salvatore Romania
 
Una produzione Megakles Ballet in collaborazione con Scenario Pubblico
 
Alla fine della replica domenicale "INCONTRIAMO I COREOGRAFI" l’usuale momento di ascolto, confronto e dibattito con i protagonisti dello spettacolo.