Presentazione del libro / Incontro con l’autore

Romeo e Giulietta d’après

Diario sull’osservare la danza, i corpi sfocati e il viaggio

Il nostro Centro di Produzione da qualche anno si esprime anche curando progetti letterari legati all’universo dei linguaggi del corpo.
U(ma)nità ospiterà la presentazione dell’ultimo libro dello storico e critico della danza Stefano Tomassini, nostro associato. “Romeo e Giulietta d’après”, frutto di una residenza di studio presso il nostro centro, contiene alcune riflessioni preliminari sul mestiere dell’osservare la danza. La residenza ha permesso all’autore di assistere al processo di ricostruzione della coreografia di Roberto Zappalà “Romeo e Giulietta 1.1 la sfocatura dei corpi”, dieci anni dopo il primo debutto.
Una vera e propria ricerca sul campo, un corpo di tracce scritte che ha come progetto quello di volgere le immagini in parole. Un diario “di esplorazione” dei giorni di prove del riallestimento della coreografia, un inedito close reading delle due versioni poste in parallelo e un’analisi conclusiva su tre precise scelte, sceniche e drammaturgiche, che hanno dato vita ad altrettanti piani di innovazione rispetto al tema e rispetto alla tradizione che ha preceduto questa coreografia. Le riflessioni sulla pratica e la ricerca sul campo hanno assunto il tono della confessione, il diario si è scritto in molte forme, secondo i più diversi progetti di scrittura.

ingresso libero