Chiara Taviani ed Henrique Furtado Vieira + Davide Valrosso

Chiara Taviani 1985/Italia
nasce a Genova nel 1985. Formazione in danza classica presso l’accademia Princesse Grace di Monaco e in seguito nel corso di alta formazione per interpreti contemporanei ‘Coline’, Marsiglia, dove interpreta le creazioni di Emmanuel Gat, Georges Appaix, Lisi Estaras, Mathilde Monnier, Salia Sania e Seydou Boro. Dal 2010 collabora come interprete con Balletto Civile/ Michela Lucenti. Nell 2011 fonda assieme a Carlo Massari la compagnia C&C con la quale produce diversi spettacoli ospitati in Festival nazionali ed internazionali come Roma Europa, Edinburgh fringe festival, Be Festival, FuoriLuogo La spezia, ImpulsTanz Vienna, Manipulate Dance Festival (…) ed ottengono diversi riconoscimenti come 2nd price international choreographic competition in Hannover, Prix du Jury HiverOclytes aux Hivernales d’Avignon, Menzione alla coreografia Premio Roma Danza, Audience Award Konzert Theater Bern (…) Nel 2015 frequenta il percorso Prototypes per giovani coreografi a Royaumont, Parigi, sotto la direzione di Hervé Robbe. Recentemente collabora con diversi giovani coreografi Henrique Furtado Vieira (Portugal) per il progetto Stand still you ever moving spheres of heaven in collaborazione con Scenario Pubblico di Catania e Marion Alzieu (Francia) con il progetto Total eclipse of a heart sostenuto da Residenza produttiva Carrozzerie n.o.t ,Pim off e U.O.T. Nel 2017 è coreografa nell’Opera Clandestina composta da Alexandra Grimal e prodotta dalla Scène Nationale d’Orléans La vapeur au-dessus du riz.

Henrique Furtado Vieira 1988/Portugal
Ingegnere in Energia e Ambiente, ballerino, performer e coreografo, Henrique vive e lavora tra il Portogallo e la Francia. Svolge la sua formazione artistica in diverse istituzioni europee (INSA di Lione, Estensioni – CDC di Tolosa, Prototipo II – Abbazia di Royaumont).È interprete per progetti di Bleuène Madelaine, Eric Languet, Aurélien Richard, Céline Cartillier, Tino Sehgal e Vera Mantero. Inoltre, è fortemente segnato dagli incontri con artisti come João Fiadeiro, Sophie Perez e Xavier Boussiron. Attualmente collabora con Aloun Marchal (Bibi Ha Bibi) e Chiara Taviani (Stand still you ever-moving spheres of heaven) nella creazione di funzioni in cui stili e generi si sovrappongono e dove la presenza vocale occupa un posto centrale.

Davide Valrosso /Italia
Diplomato all’English National Ballet, studia in numerosi centri di formazione contemporanea (LondonContemporary, Ramber School, Raffinerie). Dal 2012 collabora con la compagnia Virgilio Sieni come danzatore e formatore. Ha lavorato con artisti visivi e coreografi, come Rizzo, Favale, Sehgal, Bronstein, Vidach, Corradi, Mohovich, Ramirez, Godani, Scigliano, Sullivan, Ninarello, Tudisco, Bianco, Touzea, Cosimi. Attualmente impegnato in due progetti: Cosmopolitan Beauty e We_Pop, commissionato dal Festival Oriente Occidente di cui è artista associato.