Network

  Danse qui danse è un network europeo formato da sette partners:

Scenario Pubblico / Compagnia Zappalà Danza –- Catania (I)
Korzo -– Den Haag (NL)
Malandain Ballet Biarritz -– Biarritz (F)
Danish Dance Theatre -– Copenaghen (D)
Dantzaz – San Sebastian (E)
Ginisiano Centre – Porto (PT)

Queste sette organizzazioni hanno in comune il fatto di gravitare attorno a quella che si potrebbe definire una danza forte, o come la definisce Yves Kordain,  Direttore generale del  Malandain Ballet Biarritz “danse qui danse”, ossia “una danza che danzi”. È una danza orientata al movimento, le cui fondamenta si radicano su ballerini esperti e su una esperta coreografia, che usa il virtuosismo e l’’eleganza dei corpi come mezzo e non come fine, che punta a unire l’elemento fisico con quello spirituale.
Gli obiettivi del network sono:

  • sostegno e promozione della danse qui danse
  • ricerca di nuovi talenti coreografici
  • sostegno alla crescita e sviluppo integrato di coreografi emergenti
  • arricchire il panorama della danza
  • rete di residenze coreografiche
  • creare nuovi modelli di lavoro